Brambilla (presidente della Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente): “Una strage imperdonabile. Ci eravamo resi disponibili a prendere in carico la famiglia di ungulati. Quest’orrore non si deve ripetere. Salvarli è possibile»

fonte notizia:: https://www.corriere.it/animali/20_novembre_30/nuova-vita-il-cinghiale-salvato-leidaa-mamma-fratelli-vennero-uccisi-un-parco-roma-0c7985c8-331b-11eb-af7b-c18cb439eaf5.shtml