AGI – Nuova battuta d’arresto per Donald Trump sul fronte dei ricorsi per le presidenziali Usa: un giudice federale della Pennsylvania ha respinto l’azione legale per sospendere la certificazione di milioni di voti nello Stato. Il presidente pero’ non molla e ha fatto sapere che presenterà appello alla corte del terzo circuito della Pennsylvania con l’obiettivo di portare eventualmente il caso davanti alla Corte suprema. Non solo, è stato chiesto anche un nuovo riconteggio in Georgia dopo che lo Stato e’ stato assegnato a Joe Biden con un vantaggio di 12.284 voti, rispetto ai circa 14mila voti del primo spoglio.

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Trump perde il ricorso in Pennsylvania ma non molla proviene da Notiziedi.

fonte notizia:: https://notiziedi.it/trump-perde-il-ricorso-in-pennsylvania-ma-non-molla/