Di Marco D’Avenia

(foto dal profilo Twitter del Coni)

ROMA – Maria Centracchio ha vinto la medaglia di bronzo ai Giochi olimpici di Tokyo 2020 nel judo (categoria 63 kg). L’azzurra ha battuto l’olandese Juul Franssen, che ha commesso tre passività al golden score, regalando alla molisana il terzo gradino del podio. Questo bronzo fa di Centracchio la prima atleta molisana a vincere una medaglia ai Giochi Olimpici. Prima di lei, tra gli uomini, il pallavolista Pasquale Gravina aveva ottenuto un argento ad Atlanta 1996 e un bronzo a Sydney 2000.

L’atleta di Isernia, nata il 28 settembre 1994, da sempre sotto la guida tecnica di suo padre, Bernardo Centracchio (anche lui judoka), da piccola voleva fare la ballerina. Ha vinto l’argento agli Europei Junior nel 2014, il bronzo agli Europei U23 nello stesso anno, nel 2015 arriva la vittoria nell’African Open di Casablanca, mentre è bronzo a Sofia nell’European Open del 2016. Nel 2019 arriva un altro bronzo, stavolta nei Giochi Europei di Minsk del 2019. Appassionata di musica e di cucina, Maria Centracchio ha un fratello (Luigi, classe 2003), anche lui giovane promessa del judo.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Tokyo 2020, Maria Centracchio vince il bronzo nel judo. È la prima molisana medagliata proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

fonte notizia:: https://www.ragionierieprevidenza.it/?p=34646