Tunisia, tra i contatti del killer due sospetti membri di Isis. I telefoni e il web L’omicida usava due cellulari tunisini e due profili Facebook Le chat al setaccio

fonte notizia:: https://www.corriere.it/esteri/20_novembre_02/strage-nizza-rete-brahim-verifiche-appoggi-sicilia-amico-cui-entrato-francia-8aedd594-1cdc-11eb-96cf-67d3c6522771.shtml