PALERMO – “Ieri sera finalmente Sasha, il ragazzo ucraino che non riusciva a tornare in Italia a causa della guerra, è arrivato a Palermo dopo un viaggio lungo e difficile, considerata la sua disabilità. Grazie alla disponibilità della famiglia affidataria, che per tanti anni lo ha ospitato, è stato possibile seguire passo passo la sua fuga dall’Ucraina per mettersi in salvo, intercettando gli aiuti possibili per favorire la sua protezione”. Lo ha detto l’assessora alla Cittadinanza solidale del Comune di Palermo, Maria Mantegna, secondo cui “è stato meraviglioso condividere la gioia di Sasha e della sua famiglia all’arrivo in aeroporto dopo tanta preoccupazione per la sua sicurezza. Benvenuto Sasha”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Sasha in salvo a Palermo dall’Ucraina, il benvenuto della città proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

fonte notizia:: https://www.ragionierieprevidenza.it/?p=57537