#adessofermiamoci

 

Abbiamo tutti una grande responsabilità: come cittadini, come datori di lavoro, come colleghi, come amici e come familiari. Ed anche MAMMINA ha deciso, per prendersi cura della sua clientela e garantire la massima sicurezza anche dei propri collaboratori, di sospendere le proprie attività fino a nuove disposizioni di legge.

Nonostante avessimo già adottato misure di sicurezza, come la distanza di un metro tra i tavoli, il livello di contagio è alto e non possiamo evitare contatti con i camerieri quando si riceve la pietanza a tavola o con altri clienti del locale mentre si sta facendo la cosa più raccomandata in questo momento: lavarsi le mani in bagno.

Siamo tra coloro che più hanno creduto nel #milanononsiferma, nel #napolinonsiferma… ma con l’attuale situazione oggi abbiamo il dovere di anteporre la salute ad ogni business.

Pertanto da lunedì sera abbiamo sospeso temporaneamente le attività presso Mammina Santa Brigida a Napoli, mentre da ieri sono chiuse temporaneamente anche Mammina Lungomare a Napoli e Mammina Milano, mentre per Mammina Catania siamo in attesa di direttive dal centro commerciale che ci ospita.

Inoltre, per aiutare fattivamente la nostra Sanità, abbiamo partecipato all’iniziativa dell’Unione dei Brand della Ristorazione Italiana a cui Mammina ha aderito fin dalla sua fondazione, con una donazione all’Ospedale Luigi Sacco di Milano.

Ci rivedremo presto! Mammina avrà un po’ di tempo per preparare nuove ricette “fatte in casa”…

 

#restoacasa#andratuttobene#facciolamiaparte#napolisiferma.