ROMA – In Grecia entra in vigore l’obbligo di vaccinarsi contro il Covid-19 per tutti i cittadini che hanno compiuto 60 anni. A partire dal prossimo 16 gennaio, qualora si dovessero rifiutare dovranno pagare una multa di 100 euro per ogni mese in cui non verranno vaccinati. Lo ha stabilito il governo di Atene.

Il premier ellenico, Kyriakos Mitsotakis, ha spiegato che “non si tratta di una punizione, quanto piuttosto di una tassa sanitaria”. I fondi raccolti dalle multe verranno devoluti agli ospedali greci impegnati nella lotta alla pandemia. Multe ben più salate quelle che potrebbero vedersi arrivare i cittadini dell’Austria contrari alla vaccinazione. Dal primo febbraio nel paese scatta infatti l’obbligo vaccinale e, in caso di rifiuto, la multa potrebbe essere pari a 3.600 euro. Una cifra che, in caso di inottemperanza, potrebbe addirittura essere raddoppiata, arrivando a 7.200 euro.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo In Grecia multa per over 60 senza vaccino: soldi andranno agli ospedali che combattono il Covid proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

fonte notizia:: https://www.ragionierieprevidenza.it/?p=44331