Di Alessio Pisanò

BRUXELLES – Nel secondo trimestre 2021 ci sono stati circa 103.895 richiedenti asilo che hanno chiesto la protezione internazionale nei paesi dell’Unione Europea per la prima volta, ovvero il 115% in più rispetto allo stesso periodo del 2020 (con 48.370 richieste), e il 9% in più rispetto al primo trimestre 2021 (95.265 richieste). È quanto si apprende dai dati pubblicati da Eurostat, l’Ufficio statistico europeo.

Il numero resta comunque più basso dei livelli pre-pandemia, infatti rispetto al secondo trimestre 2019 le domande di asilo sono scese del 28%. Il maggior numero di richiedenti asilo per la prima volta in Germania, Francia e Spagna.
]]

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Eurostat: +115% di richiedenti asilo nel secondo trimestre del 2021 proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

fonte notizia:: https://www.ragionierieprevidenza.it/?p=38667