ROMA – Nelle ultime 24 ore sono 5.498 i nuovi casi di Covid registrati in Italia, mentre ieri erano stati 4.257. Compresi guariti e deceduti, il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 sale così ad almeno 4.539.991 dall’inizio dell’epidemia. È quanto emerge dai dati del bollettino sulla pandemia di Covid-19 emesso dalla Protezione civile. Oggi si registra la morte di 75 persone (ieri le vittime sono state 53), per un totale di 129.221 decessi da febbraio 2020. Le persone guarite o dimesse sono complessivamente 4.272.845, mentre le attualmente positive, ossia quelle che hanno il virus, sono 137.925, pari a 3.468 in meno rispetto a ieri (+346 il giorno prima).

I tamponi, che comprendono quelli molecolari e quelli antigenici, sono stati 307.643, 197.840 in più rispetto ai 109.803 di ieri, con il tasso di positività che scende all’1,8% (l’approssimazione è pari a 1,787%), mentre ieri era pari al 3,9%. Diminuiscono anche le degenze: sono infatti -12 i posti letto occupati nei reparti Covid ordinari (ieri +131), per un totale di 4.252 ricoverati. I posti letto occupati in terapia intensiva sono -4, mentre ieri sono stati +23, numero che porta il totale dei malati più gravi a 544, con 49 ingressi in rianimazione (ieri 50).

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Covid, 5.498 nuovi casi e 75 morti. Il tasso di positività crolla all’1,8% proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

fonte notizia:: https://www.ragionierieprevidenza.it/?p=36643