AGI – È il momento più riservato del giorno d’insediamento del nuovo presidente degli Stati Uniti: la consegna della valigetta nucleare, la “palla da football” come la chiamano gli americani. E l’assenza di Donald Trump alla cerimonia di giuramento di Joe Biden, il 20 gennaio, renderà la procedura più complicata del solito. Anche se, assicura il Pentagono, è già stato tracciato un piano per far andare tutto liscio. Contrariamente alla credenza popolare, la valigetta non contiene pulsanti e di certo non permette al capo della Casa Bianca di lanciare direttamente missili ma gliene dà i poteri.

Si tratta di un kit con i codici che permette al presidente americano di innescare un missile nucleare in qualsiasi momento: pesa una ventina di chili circa e contiene la procedura e l’equipaggiamento di comunicazione necessari per lanciare,

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Così i presidenti Usa si scambiano la valigetta nucleare proviene da Notiziedi.

fonte notizia:: https://notiziedi.it/cosi-i-presidenti-usa-si-scambiano-la-valigetta-nucleare/