BOLOGNA – La corsa di Gianluigi Paragone alle amministrative di Milano? E’ quella di un aspirante “sindaco no Green pass”, afferma il parlamentare e leader di ItalExit, oggi a Bologna per supportare la candidatura del civico Stefano Sermenghi.

Paragone, rispondendo alle domande dei cronisti, conferma di non essere affatto d’accordo sull’ipotesi di estendere l’applicazione della certificazione verde. “Assolutamente no, a Milano mi presento come sindaco ‘no Green pass’. Il Green pass- afferma l’ex grillino- è una vigliaccata del governo Draghi per arrivare al vaccino di Stato, quel vaccino che ti viene imposto senza l’obbligatorietà”.

Quindi “sono assolutamente contrario al Green pass già di per sè, sono contrario ovviamente all’estensione e all’irrigidimento- aggiunge il candidato sindaco meneghino- e soprattutto sono contrario ad ulteriori obblighi vaccinali per categorie professionali”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Comunali Milano, Paragone: “Sarò sindaco ‘no Green pass’” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

fonte notizia:: https://www.ragionierieprevidenza.it/?p=36907