AGI- L’attore Chuck Norris è stato costretto a smentire di aver partecipato all’irruzione dei rivoltosi pro-Trump a Capitol Hill il 6 gennaio dopo che sui social è circolata una foto che mostra un manifestante straordinariamente somigliante.

L’agente dell’attore 80enne, Erik Kritzer, ha confermato che si tratta di un sosia. “Chuck resta in Texas con la sua famiglia”, ha affermato, sostenendo poi che l’attore è “più bello” dell’uomo ripreso nella foto tra i sostenitori del presidente.

Lo stesso Chuck Norris, fedele sostenitore del partito Repubblicano e del diritto di portare armi, ha postato un messaggio su Facebook prendendo le distanze da quanto avvenuto al Campidoglio.

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Chuck Norris smentisce, non ero io a Capitol Hill ma un sosia proviene da Notiziedi.

fonte notizia:: https://notiziedi.it/chuck-norris-smentisce-non-ero-io-a-capitol-hill-ma-un-sosia/