AGI – Nel mondo era noto come il braccio destro di Osama Bin Laden. Ayman al-Zawahiri, chirurgo oculista che ha contribuito a fondare il gruppo militante della Jihad islamica egiziana e ideato gli attacchi dell’11 settembre 2001 contro gli Stati Uniti, alla fine ha sostituito Bin Laden alla guida di Al Qaeda, dopo l’uccisione di quest’ultimo nel maggio 2011. Nove anni dopo, secondo quanto scrive Arab News Pakistan, “al-Zawahiri “è morto per cause naturali”, all’età di 69 anni. Il decesso sarebbe avvenuto la settimana scorsa in Afghanistan.

Nel 2001 Al-Zawahiri era il numero due – dietro solo a Bin Laden – nella lista dei 22 “terroristi più ricercati” dal governo degli Stati Uniti e sulla sua testa pende ancora una taglia di 25 milioni di dollari.

Continua a leggere sul sito di riferimento

L’articolo Ayman al-Zawahiri, il chirurgo diventato cervello di Al Qaeda proviene da Notiziedi.

fonte notizia:: https://notiziedi.it/ayman-al-zawahiri-il-chirurgo-diventato-cervello-di-al-qaeda/